Attori Cinema News — 05 marzo 2013

Anne Hathaway con il suo nuovo taglio di capelli alla maschietto, interpreta La Fatina in Les Misérables e per questo ruolo ha dovuto perdere ben undici chili, ma ne è valsa la pena. Si è meritata l’oscar per la sua straordinaria interpretazione come miglior attrice non protagonista. Da principessa nel film Disney Pretty Princess (2001) all’inizio della sua fiorente carriera, poco più di dieci anni dopo, diventa protagonista degli Oscar 2013.

Spontanea ma anche emozionata, Anne ha esordito nel suo discorso con un “It came true”. Infatti Les Misérables è stata la colonna sonora della sua infanzia, poiché a sette anni ha visto il musical a teatro con sua madre come attrice sul palco (ultimo spettacolo prima di dedicarsi alla famiglia). Quindi per Anne il musical tratto dal romanzo di Victor Hugo, con la regia di Tom Hooper, è carico di molti significati.

Dopo i ringraziamenti al cast e a suo marito, la Hathaway ha concluso il suo discorso agli Oscar con l’augurio che “un giorno, in un futuro non troppo lontano, le disgrazie come quelle di Fantine (ragazza madre costretta a prostituirsi per supportare la coppia che si prende cura della figlia Cosette), possano essere solo storie inventate e non nella realtà”.

Il musical ha vinto altri due premi Oscar tecnici: per il sonoro e per il trucco e acconciature.

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.