Archivio film Cinema News — 20 gennaio 2018

Titolo originale: The Leisure Seeker

Regia: Paolo Virzì

Soggetto e sceneggiatura: Stephen Amidon, Francesca Archibugi, Francesco Piccolo, Paolo Virzì.
Montaggio: Jacopo Quadri

Musiche: Carlo Virzì

Cast: Helen Mirren, Donald Sutherland, Christian Mckay, Janel Moloney

Produzione: Indiana Production, Rai Cinema

Anno: 2017
Durata: 112 minuti

Nazionalità: Italia, Francia

Ella & John – The Leisure Seeker potrebbe essere idealmente l’ultimo elemento di una trilogia dell’esistenza che includa Tutti i santi giorni e La pazza gioia. I protagonisti di questi tre film infatti sono outsider che non si adattano al ruolo che la società ha ritagliato per loro e che continuano a lottare per affermare la propria unicità.

Se negli altri due film Virzì aveva affrontato tematiche come la gioventù in tempo di crisi e il disagio psichico, in Ella & John si parla di vecchiaia e morte, anche se il filo conduttore è l’amore unico e totale come raramente si vede al cinema. Non un sentimento perfetto e idealizzato, ma una scelta continua a prova di ostacoli, pannolini (o pannoloni) e tradimenti.

Ella & John è il primo film che Virzì gira all’estero con un cast di primo ordine, completamente straniero. Ed è un piacere assistere alle performance di due attori straordinari che pur nelle loro differenze riescono a trovare un’intesa perfetta. L’impronta recitativa di Donald Sutherland infatti è quella dell’Actors Studio mentre quella di Helen Mirren proviene dal teatro shakespeariano.

Virzì non cade nell’errore di diventare un turista dell’immagine creando cartoline di paesaggi ormai diventati cliché, soprattutto nei road movie. Per esempio risulta vincente l’idea di non aver ambientato il film nella strafilmata Route 66 (come nell’omonimo romanzo di Michael Zadoorian) ma nella Route 1. Il risultato è un film godibile che potrebbe essere stato girato da un regista americano di cinema indie, magari ispirato da Little Miss Sunshine.

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.