Cinema News — 11 aprile 2013

Si sa Martin Scorsese ha sempre realizzato dei film strepitosi, uno in particolare ci torna alla memoria ed è Gangs of New York, approdato sul grande schermo nel 2002, vedeva protagonisti Leonardo di Caprio, Cameron Diaz e Daniel Day Lewis. La pellicola vinse molti premi cinematografici tra cui Premio BAFTA, e Golden Globe per la miglior regia a Martin Scorsese, fu apprezzata da fan e critica ed incassò 7.510.555 milioni di dollari.

Si era pensato ad un possibile sequel del film, che non fu mai realizzato, tuttavia recentemente Martin Scorsese e Miramax hanno annunciato la realizzazione di una serie Tv che riporterà sul piccolo schermo l’ America del XIX secolo, attraverso gli occhi di sindaci, politici corrotti e delinquenti di strada.

La New York nata tra crude e sanguinarie battaglie tra gang torna in auge, una sorta di ritorno alle origini al film che spopolò letteralmente al suo debutto nelle sale cinematografiche.

La realizzazione della serie televisiva sarà ambientata non solo a New York, ma anche a New Orleans e Chicago, in modo da far conoscere al pubblico una panoramica completa del crimine organizzato americano verso la fine dell’800.

Il materiale raccolto dal regista durante le riprese del film nel 2002 è davvero interessante e molto ampio e potrà essere sfruttato al meglio per la realizzazione di questo nuovo ed appassionante progetto, ecco le parole di Martin Scorsese in merito a questa tanto attesa serie Tv: La storia e l’eredità dell’America del XIX secolo sono ricche di personaggi e vicende che non siamo riusciti ad esplorare appieno in due ore di film. Un serial concede il tempo e la libertà creativa di portare alla vita questo mondo complesso e l’influenza che esercita tuttora nella nostra società”.

Camilla Lombardozzi

 

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.