Cinema News — 31 gennaio 2013

Come da tradizione, ogni giovedì, andiamo a dare una spulciata alle uscite cinematografiche della giornata, per programmare insieme il week-end al cinema. Sono quattro le pellicole pronte a stupire il pubblico italiano, più o meno attese: The Last Stand – L’ultima sfida, Les Misèrables, Looper e The impossible.

 

The Last Stand – L’ultima sfida è l’ennesima pellicola in cui il protagonista Arnold Schwarzenegger, nel ruolo dello sceriffo temerario, si trova nella situazione di dover salvare la sua cittadina, esposta all’improvviso ad un pericolo incombente. Non so voi, ma io di questo film non ne sentivo proprio il bisogno. Tuttavia capisco che sia un genere amato da una grande percentuale di giovani e meno giovani, quindi non gli mancherà di certo il pubblico.

 

Les Misèrables è basato sull’omonimo musical, tratto dal celebre romanzo di Victor Hugo. La trama si articola tra le diverse vicende degli appartenenti alle classi più basse della società, i miserabili appunto, nella Parigi dell’800, tra miseria, peccato e redenzione. Una storia emozionante ed avvincente in cui anche il più piccolo dei personaggi è fondamentale, al fine di mantenere un’armonia generale. Per maggiori informazioni e curiosità, eccovi il link dell’articolo che gli abbiamo dedicato http://www.ciaocinema.it/les-miserables-emoziona-il-mondo-e-litalia/ .

 

Looper, diretto da Rian Johnson, con protagonisti Joseph Gordon-Levitt e Bruce Willis che interpretano lo stesso personaggio rispettivamente da giovane e trent’anni dopo, è un thriller d’azione futuristico. Siamo a cavallo tra il 2044 ed il 2074, il viaggio nel tempo è già stato inventato, ma è illegale e se ne può usufrire solo attraverso il mercato nero. In questa epoca se si vuole ammazzare qualcuno, lo si invia a 30 anni prima, dove un ‘looper’, ossia un killer a pagamento, come il nostro protagonista, lo attende. Quentin Tarantino lo ha collocato nell’elenco dei film del 2012 che considera veramente validi. Non so voi, ma io mi fido.

 

The impossible, del regista spagnolo Juan Antonio Bayona, è ispirato alla storia vera di una famiglia che, il 26 dicembre del 2004, visse in prima persona la tragedia dello tsunami che si abbatté sulla costa sud-orientale dell’Asia. Trecentomila persone persero la vita a causa di questo evento naturale del tutto inaspettato e impossibile da contrastare. La pellicola racconta gli ultimi attimi vissuti dalla famiglia prima della tragedia, mentre trascorre il Natale in un lussuoso resort thailandese. Il film ha lo scopo di far rivivere gli attimi di terrore e allo stesso tempo l’immenso coraggio e lo spirito di sopravvivenza che in questi momenti la fa da padrone, senza neanche rendercene conto. Il ruolo della madre, simbolo per eccellenza del coraggio, Maria, è interpretato da Naomi Watts, che per questa interpretazione ha ottenuto la nomination agli Oscar come migliore attrice. Ewan McGregor veste invece il ruolo del marito/padre.

 

Ci attende un fine settimana davvero variegato, ce n’è per tutti i tipi di spettatore, dall’amante dell’azione all’appassionato che ama i film ricercati. Non mi resta che augurarvi buona visione..


(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.