News — 14 ottobre 2012

Lo sapevate che….

Si ritiene che a inventare i popcorn siano stati gli indiani Americani circa  5000 anni fa,inizialmente questi venivano usati sia come cibo sia come ornamento durante le cerimonie religiose. Negli anni della Grande depressione il popcorn cominciò a essere utilizzato come cibo poco costoso alla portata di tutte le famiglie.

Più tardi nel 1947,l’85% dei ci­nema americani vendeva nel proprio atrio i popcorn mentre da un sondaggio del 1950 risulta che due spettatori su tre sgranocchiavano popcorn davanti alla televisione almeno quattro sere alla settimana.
II popcorn deriva il suo nome dall’inglese pop = saltare, e corn = mais.
Per fare un buon popcorn il chicco di granoturco deve avere almeno un contenuto di acqua del 14 per cento: per l’azione del calore l’acqua si espande in vapore e trasforma i chicchi nei deliziosi snack che si sgranocchiano al cinema.
I chicchi che non diventano popcorn vengono chiamati dud (bombe inesplose).
Il popcorn viene generalmente cosparso di sale oppure zucchero, ma esistono numerose varianti, per esempio al caramello o al cioccolato, inoltre può consumato sia caldo che freddo

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.