Cinema News — 22 novembre 2012

Con un ritardo di circa un anno, il 29 novembre sarà disponibile in oltre 30 schermi cinematografici “Ci vediamo a casa”, progetto di Maurizio Ponzi che vede protagonisti nei panni di una coppia omosessuale Nicolas Vaporidis e Primo Reggiani, Ambra Angiolini e Edoardo Leo nei panni di una coppia con seri problemi burocratici ed infine, Myriam Catania e Giulio Forgez Davanzati nel ruolo di due persone ricche e prive di sensibilità.
Un cast di successo e tre storie d’amore di contesti sociali ben differenti : c’è chi si sposa anche se nel matrimonio resta l’ombra del dubbio, chi ha la sua unione vera e felice e chi non ha nemmeno diritto di entrare e viene punito. C’è leggerezza ma con nascosto dietro qualcosa di più profondo ,complesso, un risultato che si raggiunge solo con l’esperienza.
Vaporidis ha dichiarato di essersi approcciato con timore al difficile ruolo assegnatogli, ma anche che passata la paura è riuscito a divertirsi. Il suo personaggio non deve dichiararsi o affrontare la famiglia vive tranquillamente la sua omosessualità senza ostentarla, così il giovane attore è riuscito a calarsi nel ruolo così come si fa quando si parla d’amore uomo donna.

Federica Di Palma

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.