Archivio film Cinema News — 09 Febbraio 2020

Aldo Giovanni e Giacomo ritornano sugli schermi con una gustosa commedia corale, ricca di brio e naturalezza, un mix brioso di risate e malinconia, in cui ogni personaggio cerca riscatto, una speranza per un futuro piu’ radioso e ricco di prospettive che cancelli un presente ricco di dubbi, paure ed incertezze. La regia è affidata a Massimo Venier, che torna a dirigere il trio dopo quasi 15 anni; una regia pulita, efficace, pronta a sottolineare l’importanza di ogni protagonista, non lasciando nulla al caso. Il film è la storia di tre famiglie che per un errore di un’ agenzia si trovano a condividere una casa in vacanza in Puglia; tre differenti modi di approcciarsi alla vita, apparentemente lontani ognuno anni luce dall’ altro, ma che troveranno grazie alla convivenza forzata un equilibrio perfetto, una sinergia quasi insperata che permetterà ad ognuno di smussare i propri caratteri, un’evoluzione emotiva pura. Ottima la prova delle tre attrici protagoniste. Il punto di forza del film è la sua connotazione lontana dall’attualità, una storia senza tempo, semplice e non basata su brame di potere, politica ed influenza dei mass media. Una boccata d’aria fresca, che fa riscoprire il talento di Aldo Giovanni e Giacomo che sembrava si fosse perso. Ogni personaggio e’ funzionale al plot, niente è lasciato al caso, qualche forzatura nel finale che non svilisce il risultato. Una commedia matura, che parla al cuore dei vecchi fan del trio, una riflessione sul valore da dare al tempo. Una ripresa che sembrava non potesse accadere, perché ciò che sembra perduto può sempre esser ritrovato.

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *