Cinema News — 11 gennaio 2013

CON PREGHIERA DI DIFFUSIONE BANDO CONCORSO

 

Open Space Theater e Teleacras, in collaborazione con LabMura associazione culturale e associazione I vetri Blu indicono il concorso di cortometraggi OpenShortFilm contest.

 

 

Con la cortese collaborazione di Fabrizio Ferrari e del RIFF – Rome Independent Film Festival – che proietterà il corto vincitore all’evento romano del 12 Aprile 2013 al Nuovo Cinema Aquila e alla Casa del Cinema di Roma, previo giudizio positivo della commissione del RIFF.

 

 

L’OpenShortFilm contest intende dare visibilità al nuovo cinema regionale, nazionale o internazionale nelle sue più disparate tendenze artistiche. Il tema libero darà spazio e voce a tutti i vissuti che i registi sapranno raccontare in 15 minuti di cinematografia.

 

 

LA GIURIA DELL’OPENSHORTFILM contest

Verdiana Bixio Publispei Gianfranco Jannuzzo attore, direttore artistico del Teatro Pirandello Gaetano Savatteri giornalista Mediaset Toni Trupia regista cinematografico Gianmario Pagano sceneggiatore Beniamino Biondi critico

 

 

 

 

 

SCADENZA: 10 FEBBRAIO 2013

 

 

 

SOGGETTI AMMESSI

Possono partecipare al concorso singoli artisti, associazioni e scuole.

REGOLAMENTO

1. Ogni soggetto proponente potrà concorrere con un solo cortometraggio, della

durata massima di 20 minuti, inclusi i titoli di testa e di coda, che non sia stato

realizzato in data anteriore all’anno 2009

2. Non vi sono limitazioni di tema o di genere

3. Possono partecipare al concorso opere realizzate in Italia o all’estero, dal 2009 ad

oggi

4. I cortometraggi in lingua straniera devono essere sottotitolati in lingua inglese e

corredati dalla lista dei dialoghi in italiano

5. I cortometraggi devono essere inviati su supporto DVD video

6. Con la partecipazione al concorso, gli autori rispondono dei contenuti delle loro

opere

7. La Giuria, che decreterà i vincitori, è composta da artisti ed esperti d’eccellenza

dello spettacolo e dell’informazione; pertanto le decisioni della stessa sono

inappellabili

8. E’ facoltà degli organizzatori e della Giuria attribuire menzioni speciali ad attori,

direttori della fotografia, sceneggiatori e quant’altro

9. Le opere inviate non verranno restituite e formeranno parte del patrimonio

dell’archivio artistico di Open Space Theater

10. Gli organizzatori si riservano il diritto di sospendere o modificare la manifestazione

qualora fosse necessario

11. La partecipazione al concorso comporta la totale accettazione delle condizioni

illustrate nei punti del presente regolamento

12. Ai sensi della Legge 196/03 i dati saranno trattati ai soli fini dell’organizzazione di

OpenShortFilm contest

DOCUMENTAZIONE

I soggetti interessati all’iniziativa dovranno presentare domanda, nei termini e secondo le

modalità indicate, corredata della seguente documentazione e firmata in ogni sua parte dal

responsabile del progetto

Domanda di partecipazione al concorso OpenShortFilm  contest,  contenente i dati

anagrafici del responsabile del progetto

Curriculum del regista, che descriva le esperienze svolte nel settore di competenza,

allegando una documentazione visiva di precedenti esperienze (DVD – Cd-rom –

foto ecc) 3

Un progetto che descriva dettagliatamente l’opera  proposta e il cast artistico con

relative esperienze precedenti (5 righe), corredato dalla sceneggiatura, dallo

storyboard (se disponibile e a propria discrezione) e dalle note di regia

Il DVD video del cortometraggio proposto

Pagamento della quota di partecipazione, pari a € 20,00 a mezzo bonifico bancario,

sul conto intestato a: Associazione I Vetri Blu

IBAN: I T 0 9 C 0 1 0 3 0 8 2 9 3 0 0 0 0 0 0 3 9 8 5 2 7 3 specificando la causale

OpenShortFilm contest

Copia del bonifico bancario, che attesti l’avvenuto pagamento della quota di

partecipazione

N.B.: Il DVD video, solo ed esclusivamente il DVD video, può essere presentato

anche successivamente alla data di scadenza del presente Bando, ma nei limiti della

scadenza per l’invio dei DVD riportata di seguito;  mentre tutta la restante

documentazione, si ribadisce, va inviata entro la scadenza del Bando

Dichiarazione con la quale il responsabile del progetto si obbliga a che la

realizzazione del cortometraggio sia in piena conformità col progetto presentato

SCADENZA E SPEDIZIONE

Le domande e la relativa documentazione dovranno pervenire in busta chiusa, con la

dicitura OPENSHORTFILM  contest, entro e non oltre il 10 FEBBRAIO 2013 con proroga

per i soli DVD video entro e non oltre il 10 Febbraio 2013,  presso la sede di

ASSOCIAZIONE ARTISTICO CULTURALE  I VETRI BLU                                        

Circ.ne Appia n.37, scala A int. 24 – 00179 ROMA (farà fede il timbro postale)

Le eventuali richieste di chiarimenti devono essere inoltrate all’indirizzo di posta elettronica

ivetriblu@hotmail.com . Per maggiori informazioni si può contattare il numero

347.6458385

PREMI

Miglior Cortometraggio

Miglior Regia

Gradimento del pubblico

Il vincitore passerà alla Commissione del RIFF – Rome Independent Film Festival di Roma

e, previo giudizio favorevole, verrà proiettato al  Nuovo Cinema Aquila e alla Casa del

Cinema di Roma. I vincitori avranno anche la possibilità di uno stage a Teleacras e di una

presentazione personale organizzata dal LabMura associazione culturale.

I cortometraggi finalisti, inoltre, verranno proiettati in vari siti del territorio e trasmessi su

Teleacras per uno speciale sui registi coinvolti. 4

Gli autori delle opere finaliste saranno avvisati per e.mail o telefono; inoltre i risultati della

selezione verranno pubblicati sulla pagina FB Openspacetheater Sicilia e sui siti

www.teleacras.com e www.labmurablog.blogspot.it con tutte le informazioni sul luogo, le

date e gli orari del Galà di Premiazione, dove saranno resi pubblici i vincitori del contest.

I premi dovranno essere ritirati personalmente dal regista o da un suo delegato durante il

Galà di Premiazione.

CONTROVERSIE E FORO COMPETENTE

I partecipanti devono essere certi di avere adempiuto ad ogni richiesta posta dal presente

Bando, pena l’esclusione dal concorso.

In caso di contestazioni in merito all’interpretazione del Regolamento o di incomprensioni

successivamente intervenute, le Parti devono tentare una conciliazione per l’immediata

soluzione delle controversie. Qualora le Parti non  raggiungano un accordo bonario, si

stabilisce, sin da ora, la competenza esclusiva del Foro di Agrigento.

Agrigento, 5 Dicembre 2012

Il Direttore Artistico di OpenSpaceTheater

Ilenia Costanza

 

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.