Archivio film News Serie TV — 22 novembre 2013

Nel 1999 un famoso racconto Horror di Washington Irving, del 1819, intitolato la “Leggenda della valle addormentata”, divenne un film, magistralmente diretto da Tim Burton…si proprio quello “Il mistero di Sleepy Hollow”.
Ebbene cari fan del mistero, dell’occulto e del sopranaturale, a quattordici anni di distanza dall’arrivo della pellicola con protagonisti Johnny Depp, Christina Ricci e Christopher Walken nelle sale cinematografiche, la FOX ripropone il mito del cavaliere senza testa in formato serie televisiva; la prima puntata è andata in onda lo scorso 19 Novembre in Italia e ha ottenuto un notevole successo di fan e di critica.
Sleepy Hollow (nome della serie), è composta da 13 episodi e racconta le vicende dell’agente di polizia dell’800 Ichabod Crane, che torna dal passato, esattamente duecentocinquanta anni dopo proprio a Sleepy Hollow, ma, con lui, tornerà anche il suo incubo peggiore, il cavaliere dell’Assia senza testa, che in realtà è niente di meno che uno dei quattrocavalieri dell’Apocalisse “MORTE”, decapitato con la sua stessa spada durante la Guerra di Indipendenza, pronto nuovamente a seminare terrore e morte.
Il cast sarà composto da: Tom Milson (Ichabod Crane), Nicole Beharie (Detective Abbie Archer), Orlando Jones (capo della polizia Frank Williams) e Katia Winter (Katrina Crane defunta moglie di Ichabod); Mentre i produttori esecutivi della serie sono: Alex Kurtzman e Roberto Orci.
In America, la serie TV arrivata sul piccolo schermo il 16 Settembre 2013 ha avuto un grandissimo successo, speriamo che anche in Italia sia così, i presupposti, per ora, sembrano essere buoni, considerati sia i tanti click che il trailer ha avuto, sia gli spettatori che la FOX ha avuto durante la trasmissione della prima puntata.
Non ci resta, quindi, che aspettare la prossima settimana per gustarci il secondo episodio di quest’ultima rivisitazione in chiave moderna del mito del cavaliere senza testa.
Certo che, l’aspettativa è alta considerato il successo che il film di Burton riscosse, vincitore ricordiamo di un Premio Oscar.

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.